Menu
Informazioni

Parco Alto Garda Bresciano

Parco Alto Garda Bresciano

Escursioni sulle colline del lago di Garda

E’ possibile percorrere l’intero perimetro del Parco Alto Garda compiendo un percorso tra i due torrenti principali, nel il quale sarà possibile visitare varie località interessanti.

Un percorso a bassa difficoltà lungo circa 14 km è quello da Gargnano a Piovere. Si segue inizialmente la SS45 Gardesana in direzione Riva del Garda, dopo 2km si raggiunge Muslone, oltre la chiesa inizia un sentiero sterrato segnalato da indicazioni bianche e rosse che costeggia il lago e conduce fino a Piovere, frazione di Tignale.

Il panorama è tutto da ammirare, una natura spettacolare che si affaccia sul lago.

Per tornare si procede lungo un sentiero di ciottoli che scende sulla destra scende fino ad imboccare la strada per Gargnano, fino alla veccia Gardesana, strada che ormai è soltanto pedonale; da qui si costeggia nuovamente il lago fino ad arrivare a Gargnano passando accanto alla famosa Villa Feltrinelli.

Un altro percorso interessante e adatto anche ai meno allenati è quello che conduce dal Prato della Fame e Campione.

Si parte dalla Statale Gardesana dopo il centro abitato di Gargnano e dopo alcune gallerie ci si trova al “Prà del la Fam”, la vecchia limonaia tuttora visitabile.

Dalla limonaia si procede salendo una gradinata e attraversando un ponte; si sale ancora costeggiando le pareti rocciose e si arriva in una piana coltivata ad ulivi, da dove si può ammirare il lago, il Monte Baldo e l’Altopiano di Tignale.

Si continua lungo una mulattiera prima e una strada asfaltata poi, passando accanto al Santuario di Montecastello e all’Osservatorio naturalistico.

Il paesaggio incontaminato toglie il fiato per la sua rara bellezza. Si procede poi scendendo verso la Statale Gardesana, accanto al dismesso Cotonificio Olcese per raggiungere la cittadina di Campione d’Italia.